Arci Caccia Campania sulla sospensiva della preapertura della Stagione Venatoria

0

Arci Caccia - Associazione VenatoriaArci Caccia Campania sulla sospensiva della preapertura della Stagione Venatoria: Regione in stato confusionale.

In merito alla sospensiva della caccia e alle “annunciazioni” della Regione il Presidente dell’ARCI Caccia dott. Sergio Sorrentino ha dichiarato: “La sofferenza dei cacciatori campani per la negazione dell’”apertura” il 1° settembre non merita ulteriore offesa negli atteggiamenti degli apparati della Regione. Ieri ad uffici regionali già chiusi circolava una nota del sito ufficiale che comunicava che la sentenza di sospensiva non era pervenuta e conseguentemente la pre-apertura era nei fatti come da calendario venatorio. In serata, dopo poche ore, sempre la stessa fonte cambiava idea: caccia chiusa. E’ intollerabile la superficialità con la quale si affrontano tematiche di interesse di migliaia di persone. Quale rispetto hanno dimostrato le Istituzioni nei confronti dei cittadini in questo caso? Chiediamo all’assessore regionale competente di fare attenzione alle questioni relative alle tematiche venatorie al fine di una maggiore corrispondenza tra indirizzi politici e gestione tecnica dei provvedimenti perché si affermi la certezza del diritto anche nella nostra terra campana e per mettere i nostri cacciatori al pari di quelli delle altre regioni; nulla di più ma neppure nulla di meno.

“In questo spirito auspichiamo” – conclude Sorrentino – che la Giunta e le forze politiche del Consiglio vogliano trovare già la prossima settimana le soluzioni legislative utili a far partire subito la stagione venatoria 2013 così come permette la legge nazionale”.

Napoli, 31 agosto 2013

Arci Caccia

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here