I cacciatori lombardi attendono ancora le deroghe per fringuello e peppola

L'Associazione Cacciatori Lombardi e Federcaccia Brescia hanno commentato positivamente la brochure pubblicata della Regione, anche se con qualche critica.

0
Caccia in deroga

Deroga per fringuello e peppolaLa brochure che la Regione Lombardia ha deciso di pubblicare come vademecum utile per tutti i cacciatori è stata giudicata in modo tutto sommato positivo. Qualche piccola sottolineatura c’è comunque stata. L’Associazione Cacciatori Lombardi ha apprezzato il documento, ringraziando l’assessore regionale Gianni Fava per l’impegno e definendolo un “bellissimo regalo”.

Gli obblighi e i divieti sono stati dunque ben considerati, ma l’associazione avrebbe avuto ancora più piacere se ci fosse stata una delibera per la caccia in deroga al fringuello, alla peppola, alla pispola e magari anche al frosone. Anche la sezione di Brescia della Federazione Italiana della Caccia ha sottolineato come non ci sia ancora nessuna notizia in merito all’approvazione delle deroghe da parte dell’Assessorato.

Un silenzio del genere comincia a indispettire. L’opuscolo della Regione è ritenuto un documento fondamentale, anche se c’è un pizzico di “nostalgia” per la copia del calendario integrativo che in passato veniva consegnato ai cacciatori bresciani insieme al tesserino.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here