Capetav: Successo alla Mostra della Caccia, Pesca e Tiro di Bastia Umbra.

0

Capetav, Un Successo per la Prima edizione del Capetav, mostra mercato della caccia, pesca e tiro tenutasi a Bastia Umbra.

E’ la sintesi del bilancio tracciato stamani dagli organizzatori del Ca.Pe.Tav., la 1a Mostra Mercato dedicata alla caccia, pesca e tiro che ha chiuso i battenti ieri sera a Bastia Umbra. Un successo che, nonostante la crisi economica,  dimostra quanto sia sempre elevato l’interesse del pubblico verso queste attività che rappresentano anche un volano per l’industria turistica regionale. Non a caso la Fiera vanta il patrocinio, oltre che della Regione dell’Umbria, di 6 province (Perugia, Terni, Arezzo, Fermo, Macerata e Grosseto).

Cacciatori, pescatori e appassionati delle discipline sportive di tiro si sono dati appuntamento a Bastia per?scoprire le ultime novità relative ad attrezzature, abbigliamento e prodotti editoriali. Il programma dell’Expo è stato studiato per andare incontro alle esigenze non solo degli appassionati del settore ma anche delle loro famiglie. I più piccini (ma non solo) si sono potuti divertire con i nuovi simulatori di tiro messi a disposizione dalle federazioni e associazioni di categoria, mogli e mamme hanno seguito con molta attenzione i consigli e le ricette presentate dall’Università dei Sapori di Perugia sui modi di cucinare la cacciagione e i prodotti della pesca.

Tante le manifestazioni a contorno della Fiera: dalla coloratissima esibizione dei Balestrieri di Gubbio (annunciati dalla sfilata dei tamburini lungo i padiglioni dell’Expo), a quelle di softair, di cani da caccia, di tiro dinamico o quella degli istruttori di protezione personale avanzata del corso di laurea in scienze per l’investigazione e la sicurezza di Narni. Ma l’evento di Bastia ha rappresentato un momento di?incontro e di confronto fra tutte le associazioni di categoria.

Ieri una delle occasioni clou con il Convegno su “Agricoltura e caccia” realizzato dalla ARPSA di Diego Baccarelli. Il pubblico, giunto anche da fuori Regione (6 i pulmann di appassionati giunti da Liguria e Marche), ha?potuto apprezzare anche delle vere e proprie ‘chicche’ come ad esempio lo stand dell’Esercito Italiano che, in collaborazione con il Museo delle Armi di Terni, ha esposto alcuni cimeli della 1a Grande Guerra. Buona l’affluenza dei giovani agli info point dell’Arma dei Carabinieri, dell’E.I., del Corpo Forestale dello Stato i cui rappresentanti hanno fornito delucidazioni circa l’arruolamento e le attività dei vari Reparti. “Una Mostra che mancava a questa Regione – ha detto oggi Andrea Castellani, co-organizzatore con la Syn-Ergo dell’Expo – che vanta ben 40mila cacciatori umbri sui 750mila in tutta Italia e più di 15mila pescatori sportivi in acque dolci su 508mila.

 Il nostro ringraziamento va a tutte le istituzioni che hanno sostenuto questa iniziativa, agli standisti e ai media che hanno seguito la tre giorni”. “Siamo molto soddisfatti – ha aggiunto Leonardo Perini della Syn-Ergo – sia per la risposta del pubblico, sia per la soddisfazione registrata fra gli espositori, molti dei quali hanno già voluto opzionare la presenza per il prossimo anno raddoppiando anche lo spazio espositivo”. Il successo di CaPeTav è confermato anche dagli accessi al sito ( “https://www.capetav.comwww.capetav.com) che nell’ultima settimana sono stati più di 10.000.

Fonte: New Gol.com

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here