Solidarietà delle guardie WWF all’on. Barbara Mazzali: “Gli animalisti intelligenti possono essere nostri alleati”

L'onorevole ha colto l'occasione per stigmatizzare un brutto e recente episodio di ostilità nei confronti delle guardie Wwf.

0
Lombardia

MazzaliDopo le minacce ricevute lo scorso mese di dicembre, l’onorevole Barbara Mazzali (consigliere regionale di Fratelli d’Italia) ha fatto sapere tramite Facebook della solidarietà giunta dalle guardie del WWF. Ecco cosa ha scritto in merito sui social: “Il coordinatore lombardo delle guardie Wwf Antonio Delle Monache ha condannato la lettera di minacce di morte che ho ricevuto prima di Natale e lo ringrazio.

Viene da pensare che, se solo gli animalisti intelligenti abbandonassero i pregiudizi, potrebbero essere i migliori nostri alleati e viceversa. I dirigenti del Wwf conoscono la materia del prelievo e sanno cosa serve per mantenere in equilibrio l’ecosistema e, soprattutto, sanno che i cacciatori sono persone preparate e competenti, che possono svolgere il loro compito al meglio. Quello che fanno fatica a capire è che anche per noi la priorità è la natura e il suo mantenimento. Forse se le due categorie si parlassero di più (con il gruppo di animalisti intelligenti, intendo), pur mantenendo il rispetto delle diversità, che ci sono e devono esserci, potremmo tutti vivere meglio.

Nell’attesa di un passo avanti degli animalisti verso il nostro mondo, sono contenta che il coordinatore abbia rigettato ogni forma di violenza, dalla lettera contro di me ai capanni vandalizzati. Concordo sul fatto che la violenza non porti a nulla e niente è più lontano dal mio essere. Colgo l’occasione anche io per stigmatizzare il brutto episodio di ostilità nei confronti delle guardie Wwf, che nel comune di Desenzano hanno ritrovato una loro vettura con le gomme tagliate”.

4.18/5 (11)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here