A Savona la caccia di selezione ai daini comincerà a novembre

Gli iscritti all'Ambito Territoriale di Caccia potranno indicare la preferenza tra fusoni, balestroni e palanconi.

0
Parco delle Madonie

Caccia di selezione ai dainiL’Ambito Territoriale di Caccia Savona 1 ha comunicato la data in cui inizierà ufficialmente la caccia di selezione ai daini nel territorio ligure di propria competenza. Si tratta del prossimo 3 novembre e verranno coinvolte nel prelievo venatorio le classi M1, M2 e M3. I cacciatori di selezione che si sono iscritti per la stagione 2016-2017 e che sono in regola con i versamenti sono stati invitati a compilare l’apposito modulo, documento fondamentale per la richiesta dei capi.

Nei prossimi giorni, poi, ci sarà la pubblicazione della nuova graduatoria e del piano definitivo di prelievo. Nel modulo bisogna segnare l’ordine di preferenza del capo che si vuole vedere assegnato, indicando con la A la prima scelta, mentre la B e la C indicano la seconda e la terza. La classe 0 è quella che identifica i piccoli di daino, mentre la classe F1 è quella dei cosiddetti “sottili”. Oltre alle classi F2 e F3, ci sono poi le classi M che l’ATC savonese ha segnalato.

La classe M1 è quella dei fusoni, vale a dire i maschi; la classe M2 identifica i balestroni, cioè i maschi giovani, mentre la classe M3 è quella dei palanconi, ovvero i maschi adulti. Solitamente i daini giovani sono quelli nati nell’anno precedente a quello della stagione venatoria. Tra i 2 e i 4 anni di età si fanno rientrare i “sub-adulti”, mentre gli adulti veri e propri hanno dai 5 anni in su.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here