Deutscher Kurzhaar: olfatto potente e metodi eleganti

0

 Deutscher Kurzhaar: olfatto potente e metodi eleganti
 Nella Foto: Petra Della Chiusa di Aldini S.

Il cane da ferma tedesco a pelo corto, conosciuto soprattutto come Deutscher Kurzhaar, viene il migliore nella cerca e nella ferma, in tutti i tipi di caccia, compresa la facilità al dressaggio. Nel confronto con le altre razze da ferma il Kurzhaar ne esce avvantaggiato e ciò lo dimostrano esplicitamente le statistiche. 

Il Deutscher Kurzhaar, secondo la classificazione F.C.I., appartiene al Gruppo 7 dei cani da ferma.
La sua selezione iniziò in Prussia nel XVII secolo, attraverso gli incroci con esemplari di “Bracco Spagnolo”, del tipo Navarra, e di “Bracchi franco-italiani” di tipo più elegante. Molte ipotesi vengono fatte sulle origini di questa razza. Alcuni ritengono che il Deutscher Kurzhaar discenda dal vecchio “Bracco Belga”, altri che sostengono che la razza discenda dal “Bloodhound”.

 Gli esperti, recentemente, hanno affermato che c’è la possibilità che sia stato utilizzato anche il “Pointer” nella selezione di questa razza. Considerate le grandi attitudini venatorie del Deutscher Kurzhaar, nel 1895 si organizzarono le prime prove di lavoro sul terreno destinate solo ai Kurzhaar, che negli anni, hanno contribuito nel determinare l’evoluzione morfofunzionale della razza. I Kurzhaar odierni sono molto presenti in Germania, anche se in ambito europeo si riscontra una discreta diffusione della razza.
Il Deutscher Kurzhaar  è un cane di media taglia, mesomorfo dolicocefalo, classificato morfologicamente come tipo Braccoide. Esteticamente denota un aspetto distinto ed armonico. Cane molto resistente, forte e veloce, il Deutscher Kurzhaar esprime una grande nobiltà. La sua testa è asciutta, la coda è ben portata, la sua pelle è tesa ed il suo pelo è brillante.

Deutscher KurzhaarDurante la battuta di caccia dimostra una cerca abbastanza ampia, ma esige di essere conservato in buona forma al fine di dare il meglio di sé in ambito venatorio. La razza è considerata una delle migliori per quanto riguarda le proprietà olfattive, l’adattabilità ad ogni tipo di terreno e ad ogni tipo di condizione climatica. Il Deutscher Kurzhaar lavora tranquillamente anche con i climi rigidi, conservando tutte le sue caratteristiche e capacità. La razza è ben disposta verso l’educazione e l’addestramento, essendo molto intelligente.
L’altezza per i maschi è compresa tra i 62 ed i 66 cm, mentre per le femmine tra i 58 ed i 63 cm.
Possiede un torace più profondo che largo, pur restando proporzionato alle altre parti del corpo. Il dorso è sostenuto e non troppo lungo, al fine di ottenere un’andatura rapida e resistente. La groppa è larga ed elastica.
L’addome è leggermente rilevato. La testa e il muso sono asciutti, ben cesellati, proporzionati al tronco per potenza e lunghezza.
Il tartufo è leggermente prominente, di colore bruno, con narici ben aperte. La dentatura è forte con chiusura a forbice. Le orecchie sono di media lunghezza, attaccate in alto e larghe alla radice.
I colori ammessi sono i seguenti: bruno senza macchie; bruno con un po’ di bianco o macchiettature sul petto e sugli arti; roano bruno scuro; roano; bruno chiaro; bianco con testa bruna; nero con sfumature.

E’ un mirabile cane che nel suo lavoro coniuga ed armonizza i pregi delle razze inglesi con quelli delle razze continentali, pur preservando una fisionomia propria ed una spiccata personalità.
cane da ferma tedesco a pelo corto, conosciuto soprattutto come Deutscher KurzhaarL’andatura e la cerca denotano una partenza decisa  ed un’azione esuberante, galoppo continuo, energico ma non impetuoso.  La falcata è piuttosto raccolta, il collo proteso, testa alta e mobile che prova una padronanza olfattiva redditizia. La coda è portata leggermente in basso con movimento orizzontale continuo e vivace. La cerca è diligente e molto ampia, con diagnosi rettilinee e ravvicinate. Rallenta gradatamente l’andatura portandosi al trotto, nel momento in cui ha l’errata impressione del selvatico; ricerca la sorgente di emanazione con leggera inflessione degli arti. Quando trova un lieve indizio della presenza del selvatico, va in ferma, con testa alta, canna nasale orizzontale, orecchio retratto, occhio ardente e collo tutto fuori. Vederlo alla ferma è molto bello, poiché è poco teatrale e denota sicurezza.

Il Deutscher Kurzhaar è considerato un cane ottimo per la caccia alle starne, quaglie e beccacce. E’ una razza che ama lavorare, molto tranquilla ed equilibrata, adatta anche alla compagnia. Considerata la sua robustezza e forza, il Deutscher Kurzhaar è utilizzato, in alcuni casi, anche come cane da guardia.

5/5 (2)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here