Digiscoping – Le stagioni del capriolo

Digiscoping - Attraverso le immagini realizzate con il lungo, documentiamo le stagioni di un bel capriolo che vive in una Zona sulle colline del basso Piemonte.

0
Maggio 2018
digiscoping capriolo
Il capriolo oggetto dei nostri studi

Lo abbiamo battezzato ReBiscone, in omaggio alla località dove vive, cioè una delle più belle Zone delle colline del Basso Piemonte (ATCAL4). A questo capriolo abbiamo dedicato alcuni workshop di Digiscoping e un numero di incontri quasi sempre quotidiani. Pubblichiamo questa documentazione prodotta in quest’ultimo anno, da maggio 2017 a fine maggio 2018. Crediamo e speriamo di proseguire e invitiamo chi vuole venire a vederlo.

Le fotografie con il lungo parlano. Ci piace sottolineare che sia ReBiscone che il punto di ripresa sono stati sempre uguali, con pochissime variazioni da entrambe le parti. Sempre lo stesso boschetto; sempre la stessa Zona; sempre lo stesso angolo di ripresa, dal basso verso l’alto; sempre gli stessi attrezzi.

digiscoping - osservazione capriolo
Digiscoping – Il nostro capriolo osservato nel mese di maggio di quest’anno

Dalla pulitura alla posa del palco; dal velluto alle varie mute di pelo; dalla ricrescita delle stanghe e fino al palco attuale, piuttosto interessante. 

Queste sono le magìe del digiscoping e la filosofia del “fuori scena”. Appuntamenti, mai disattesi, che sono possibili soltanto rispettando le distanze di fuga. Lunga vita a ReBiscone, siete tutti invitati. (riccardo.camusso@alice.it)

5/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here