Jack Russell Terrier: Piccolo ma Grande Cacciatore..

0

Jack Russell Terrier: Cane inglese da tana, specialista in gallerie e Re di cunicoli ove i conigli regnano sovrani.

Il Jack Russell Terrier viene considerato uno dei cani più intelligente del mondo.

Utilizzato per la caccia alla selvaggina che si nasconde nelle tane, come volpi, tassi e conigli, questa razza ha recitato in parecchi film di Hollywood.

Alcune razze di cani di piccola statura utilizzati per scovare i selvatici come il tasso, i conigli e la volpe vengono considerati “cani da tana”.

Le razze più diffuse di “cani da tana” fanno parte della famiglia dei bassotti e dei terriers.

Lo scopo dei cani da tana è quello di costringere il selvatico ad abbandonare la tana e ad uscire allo scoperto, dando così al cacciatore la possibilità di abbatterlo. Molti esemplari delle razze da tana, negli ultimi anni, sono stati considerati ed utilizzati come cani da compagnia,  grazie al carattere allegro ed affettuoso ed alle loro contenute dimensioni.

Ma la vera “applicazione” di queste razze è la caccia; infatti dal punto di vista venatorio alcune razze da tana vanno ad aggiungersi alle mute per le cacce in battute, in particolare del cinghiale.

Il Jack Russell Terrier è una razza di cani di taglia piccola originaria dell’Inghilterra, ma sviluppata in Australia. Per questo motivo la razza è anche nota con i nomi: Australian Jack Russell Terrier, Parson Russell Terrier e Russell Terrier.

Il Jack Russell è originario della regione del Devon, nell’Inghilterra del 1800, grazie al lavoro del reverendo John Russell, il quale selezionò un tipo di Terrier adatto a correre con i suoi Foxhound ed in grado di introdursi in tana, creando una razza con l’inclinazione alla caccia.

Nel momento in cui Russell entrò in possesso della “mitica” cagnetta di nome Trump dalle capacità di cacciatrice, il reverendo decise di impegnarsi nella selezione e nella riproduzione di esemplari dalle stesse caratteristiche, facendo accoppiare Trump con dei Fox Terrier.

Da questa unione ne derivarono due varietà : la varietà più alta ora conosciuta come Parson Russell Terrier, adatta a correre dietro ai cavalli nelle battute di caccia, e quella più bassa a gamba corta nota come Jack Russell Terrier. Gli esemplari di quest’ultima varietà venivano trasportati a cavallo sul luogo di caccia e liberati nel caso nel momento in cui la volpe si rifugiava nella tana.

Questa razza conquistò, quindi, la capacità di poter cacciare volpi, tassi e conigli direttamente in tana, così come tutti i “terrier” che sono letteralmente “cani da tana”.

Il Jack Russell è stato riconosciuto dalla FCI solo nel 2000 dopo che il Parson Jack Russell Terrier è stato dichiarato nel 1990 come una razza distinta. La differenza tra queste due varietà è riscontrabile principalmente nelle dimensioni, poiché il Jack Russell è di proporzioni minori e altezza inferiori.

Il recente e forse troppo ritardato riconoscimento del Jack Russell ha fatto si che gli esemplari possano presentare fra loro caratteristiche molto diverse, al punto che esistono esemplari riconosciuti come Jack Russell i quali però ad un’attenta analisi morfologica non presentano gli standard tipici della razza.

Solo con un lavoro meticoloso e grazie al supporto e all’incentivo fornito dal riconoscimento della razza, le caratteristiche del Jack Russel potranno diventare dettagliate e dar vita ad uno standard di razza “definitivo”.

Il Jack Russell terrier è di colore prevalentemente bianco, con una combinazione di macchie marroni, e/o nere che si presentano solitamente sulla testa più che su altre parti del corpo del cane. La sua altezza al garrese è compresa tra i 25-30 cm, mentre il peso ideale è di 1 chilogrammo per ogni 5 centimetri di altezza.

La coda è corta e si eleva verso l’alto, il naso e le labbra sono neri, le orecchie piccole sono a forma di V e cadono in avanti, mentre gli occhi sono marroni e “svegli”.

Il pelo è di tre tipi: liscio, ruvido e Broken, quest’ultimo ottenibile incrociando esemplari dei primi due tipi. La maggioranza assoluta dei Jack Russell, specialmente in Italia, presenta pelo liscio e solo gli allevamenti maggiormente specializzati riescono a permettersi di allevarne a pelo ruvido.

Il carattere è vivacissimo, infatti si tratta di un cane molto attento e intelligente, gran giocherellone e che non annoia mai. Diventa molto equilibrato quando viene ben allevato e si presta bene alla compagnia per i bambini. Il Jack Russel è molto coraggioso e determinato ed è anche un ottimo guardiano per la proprietà. E’ adatto anche nelle discipline sportive come l’agility.

Il vero Jack Russell ha un carattere brillante, ma totalmente gestibile e affidabile. Si tratta di una razza ideale per chi ha molto tempo e voglia di dedicarsi alla realizzazione di un valido rapporto col proprio cane, poiché da esso non verranno mai a mancare attenzione e ricettività.

È fortemente sconsigliato lasciar sviluppare il suo carattere senza una guida costante, perché nella maggior parte dei casi si otterrebbe un soggetto molto squilibrato e disubbidiente, come per tutte le razze di cani.

4/5 (1)

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here