POINTER – Il Pointer Cane da Caccia

0

Il POINTER e’ un cane da ferma Inglese la cui razza e’ stata selezionata nel territorio della Gran Bretagna. I Pointer sono degli eccellenti cani da caccia.

caccia con ilo pointer da fermapoienter da caccia a lavoro
pointer in ferma
ferma del pointer da caccia

ORIGINE: Gran Bretagna

UTILIZZO: cane da ferma

CLASSIFICAZIONE FCI Gruppo 7 : Cani da ferma
Sezione 2.2: Cani da ferma britannici e irlandesi, Pointer
Con prova di lavoro

ASPETTO GENERALE:
il Pointer è armonioso, ben costruito in tutte le sue parti. Dà una impressione di forza e di elasticità. Il suo profilo generale descrive una serie di curve aggraziate . Iscrivibile in un quadrato.

COMPORTAMENTO/CARATTERE: aristocratico. È attivo e nello stesso tempo dà una impressione di forza, resistenza e velocità. Buon carattere, sempre stabile.

TESTA
REGIONE CRANIALE
Cranio:
larghezza media in rapporto alla lunghezza della canna nasale. Protuberanza occipitale molto evidente.
Stop: ben marcato.

REGIONE FACCIALE
Tartufo:
di colore scuro, ma può essere più chiaro nei soggetti a manto limone e bianco. Narici bene aperte.
Labbra: molto sviluppate, soffici.
Guance: arcate zigomatiche non prominenti.
Mascelle/denti: mascelle forti con l’articolazione a forbice.
Occhi: equidistanti dall’occipite e dal tartufo. Vivi con l’espressione di bontà. Di colore nocciola o marrone a seconda del manto. Non prominenti né infossati. Lo sguardo non deve essere sfuggente. L’area attorno agli occhi deve essere scura, ma può essere più chiara nei soggetti a manti chiari.
Orecchie: orecchie soffici. Attaccate piuttosto in alto, sono collocate contro la guancia. Di lunghezza media. Leggermente appuntite alle estremità.

COLLO:
lungo, muscoloso, leggermente arrotondato, privo di fanoni.

CORPO
Regione lombare:
forte, muscolosa e leggermente arcuata. Corta
Petto: giusto la larghezza necessaria a una buona ampiezza della regione sternale. Ben disceso fino a livello dei gomiti. Costole ben cinturate molto sviluppate verso l’indietro, si assottigliano gradualmente verso il rene.

CODA:
lunghezza media, spessa alla base, si assottiglia gradualmente verso l’estremità. Molto coperta da pelo serrato e portata a livello della linea del dorso, senza curvature verso l’alto. Quando l’animale è in azione la coda si muove da destra a sinistra.

ARTI
ARTI ANTERIORI
Gli arti anteriori, dal gomito al suolo, sono dritti e fermi con una buona ossatura. Ossa ovali. Tendini forti e apparenti.
Spalla: lunga, obliqua, molto inclinata all’indietro.
Carpo: l’articolazione non oltrepassa il profilo anteriore dell’arto e forma una leggerissima protuberanza sulla faccia interna.
Metacarpo: piuttosto lungo, forte ed elastico. Leggermente inclinato.

ARTI POSTERIORI
Molto muscolosi.
Anche: le ossa dell’anca sono ben distanziate e prominenti, ma non superano il livello del dorso.
Coscia: molto sviluppato.
Grassella: ben angolata.
Garretto: ben disceso.
Gamba: ben sviluppata.

PIEDI : piede ovale; dita ben serrate e arcuate, dotate di buoni cuscinetti.

ANDATURE: unite. Il cane copre molto terreno. Buona spinta dei posteriori. I gomiti non sono né aperti né chiusi. Non deve assolutamente alzare gli arti dando origine ad andature rialzate o saltellanti.

MANTO
Pelo:
fine, corto, duro e ugualmente ripartito, perfettamente liscio, dritto e lucente.
Colore: colore abituali sono limone bianco, arancione bianco, fegato e bianco, nero e bianco. Ugualmente ammessi manti monocolori e tricolori.

TAGLIA
Altezza al garrese
Maschi: da 63 a 69 cm. (da 25 a 27 pollici)
Femmine: da 61 a 66 cm (da 24 a 26 pollici)

PESI: da 24 a 31 kg.

DIFETTI
Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravità

N.b. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here