Costa Azzurra, prima “Festa della caccia e del territorio” il 24 aprile

A La Cadière-d’Azur, località che si trova tra Tolone e Marsiglia, ci sarà spazio per una mostra cinofila, esposizioni di prodotti venatori e artigianato.

0
Festa della Caccia e del Territorio

Festa della Caccia e del TerritorioLa Provenza, e soprattutto la Costa Azzurra, sembrano aver attirato alcuni tra gli eventi venatori più interessanti dell’ultima settimana di questo mese di aprile. Oltre al Campionato Europeo di Chioccolo, infatti, bisogna registrare la prima edizione della “Fête de la chasse e du terroir”, letteralmente la festa della caccia e del territorio. L’appuntamento è stato fissato per domenica 24 aprile a La Cadière-d’Azur, località di circa 5mila abitanti che si affaccia sul mare e che non dista molto da Tolone e Marsiglia.

Il programma della festa comincerà alle 8:30 e terminerà alle 18:30: l’organizzazione è stata gestita dalla Municipalità insieme alla Société de Chasse “L’Azur”. Molto interessante sarà il mercato allestito contestualmente. In effetti, il termine “terroir” sta a indicare anche in italiano un’area geografica dove è possibile realizzare un vino specifico e identificabile con le caratteristiche uniche della sua territorialità.

Ecco perché, oltre ai cacciatori e ai produttori di articoli venatori, saranno coinvolti viticoltori e artigiani locali che metteranno in mostra i loro prodotti. Non mancherà neanche una esposizione cinofila a impreziosire la giornata, per non parlare delle danze locali, molto apprezzate da queste parti e proposte di frequente in eventi simili. In poche parole, a due passi dal confine tra l’Italia e la Francia ci saranno dieci ore domenicali dedicate a una manifestazione cordiale, vivace e all’insegna della caccia e della tradizione.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here