Gnocchi alla lepre

0

Gnocchi alla lepre

Preparazione 15 min, cottura 2 ore 40 min, difficoltà Media

 

1 kg di gnocchi di patate, 1 lepre, 1 cipolla, poco brodo di carne, 1 cucchiaio di farina, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Per la marinata: 1/3 di I divino rosso, 1/3 di I di aceto, 1 cipolla, 1 carota, 1 costa di sedano, 1 foglia d’alloro, 3-4 foglie di salvia i rametto di timo, 1 rametto di rosmarino, 7-8 bacche di ginepro, 2-3 chiodi di garofano pepe in grani. 

Versate in una pentola gli ingredienti per la marinata e 3,5 decilitri di acqua e lasciate bollire per mezz’ora; quindi togliete dal fuoco, fate raffreddare, versate sulla lepre e lasciate riposare per 24 ore.

Pulite i dorsi di lepre privandoli degli eventuali nervetti e dei filamenti grassi, poi lardellateli con la pancetta tagliata a bastoncini. Fate rosolare i dorsi di lepre in una pirofila con metà del burro, girandoli un paio di volte; poi salateli, pepareli, trasferite il recipiente nel forno e cuocete per circa un’ora a 200 °C. Voltate la carne a metà cottura e bagnate ogni tanto con poca acqua calda.

Passato il tempo indicato, scolare la carne, tagliatela a pezzi e rosolatela in un tegame con l’olio e la cipolla, sbucciata e affettata sottilmente; quindi aggiungetevi la farina, mescolate bene, salate, pepate, bagnate con la marinata filtrata e allungate con tanto brodo quanto serve per coprire a filo la lepre; infine coprite e lasciate stufare lentamente per almeno 2 ore.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

CONDIVIDI
Articolo precedentePappardelle con la Lepre
Articolo successivoLepre alla panna
Meloni Pierfilippo
Giornalista pubblicista e fondatore di Caccia Passione. Correva l'anno 2002 quando diedi vita al portale internet, mettendo a frutto tre grandi passioni, quella in lettere moderne, l'altra per l'informatica e altresì per l'attività venatoria. Negli anni Caccia Passione è divenuto Testata giornalistica ove oggi scrivono le migliori "Penne" giornalistiche d'Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here