A Lamporecchio (PT) “Saperi e Sapori”, 15 chef celebreranno la selvaggina

A Villa Rospisgliosi si potranno gustare ricette davvero interessanti a base di cervo, lepre, alzavola e cinghiale.

0
Saperi e Sapori

Saperi e SaporiQuella di quest’anno è la prima edizione del festival gastronomico “Saperi e Sapori” che si presenta con una formula nuova e accattivante. Come riferito dal sito web del Gambero Rosso, infatti, si svolgerà dal 17 al 19 ottobre prossimi al Ristorante Atman di Villa Rospigliosi di Lamporecchio, in provincia di Pistoia. L’evento ideato dallo chef Igles Corelli ventisette anni fa avrà come tema “Ti salva il selvatico: in cucina, nei campi, nei boschi, nei fiumi e nei mari”.

In poche parole, ben 15 chef stellati saranno impegnati a cucinare ogni sera ricette a base di selvaggina con un menù di cinque portate. Cosa sarà possibile gustare nello specifico? Lunedì 17 sarà la volta di Mauro Uliassi e Peter Brunel con il cinghiale in cinta abbinato a un Chianti del 2009. Philippe Léveillé proporrà invece confit di coscia d’anatra al miele, aceto balsamico tradizionale e pepe del Magadascar. Molto interessante anche la proposta di Aurora Mazzucchelli, vale a dire “La lepre e l’uva”.

Martedì 18 entrerà in scena Stefano Baiocco con un tiramisù di porcini, ma anche Fabrizia Meroi con il suo raviolo di patate tipico al camoscio e Alessandro Gravagna con “Il cervo, la trota dell’Isonzo e il pistacchio”. La chiusura di mercoledì 19 verrà invece affidata al padrone di casa, Igles Corelli, con il risotto di alzavole e ricci di mare; Salvatore Tassa si presenterà con un piatto dal nome davvero affascinante, “Dalle Alpi alle Piramidi – Il cervo prende l’Orient Express”.

Non è presente ancora nessuna valutazione.

Valuta questo articolo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here