mercoledì, 17 settembre 2014

Caccia: Ultimo Aggiornamento05:31:42 PM GMT

Tu Sei Qui: Balistica Venatoria Rosata nei fucili da caccia

Rosata nei fucili da caccia

cani da cacciaOgni rosata ha una lunghezza determinata dalla distanza, dalla spinta che ricevono i proiettili e dalla densità dell’aria. Per averne un’idea si consideri che con una canna strozzata full ( mm. 1) e di calibro 12 la lunghezza della rosata è pari a poco più del 10% della distanza. A dieci metri quindi se composta da 35 grammi di proiettili  n.7 sarà lunga 1,10 metri e in verticale misurerà 34 cm. A venti metri invece sarà di circa 2 metri e così via. E’ quindi intuitivo come ad una notevole distanza anche la lunghezza della rosata sia significativa e questo ha notevole importanza nel tiro. Un esempio pratico consente di trarre alcune altre considerazioni.  Si consideri un germano a 50 metri dal cacciatore che ha nel proprio fucile una cartuccia  con 36 grammi di pallini n. 4, canna strozzata ( full).

 I pallini vengono sparati con una velocità di 375 metri al secondo calcolata alla bocca  della canna: a 50 metri, dove si trova il germano tale velocità sarà ridotta a 180 metri al secondo. I pallini di testa distano da quelli di coda 5 metri  e quindi se i primi centrano il volatili gli ultimi hanno un ritardo (x) così calcolato   

1:180 = x:5 

x = 0,028 secondi

Il germano ha una velocità di volo di 25 metri/sec e quindi nel ritardo di 0,028 secondi dei proiettili avrà percorso 0,70 metri e quindi sarà fuori dall’efficacia dei pallini . Qualora sia centrato dalla prima parte e considerando - nell’esperimento- che prosegua il volo -percorre ancora 0,70 m.  e quindi la maggior parte dei pallini si rivela inutile perché giunge in ritardo. Ed il numero dei proiettili inutili è maggiore quanto più grande è il ritardo della rosata. La velocità del germano ( 25 metri al secondo) e il diametro della rosata ( 60 cm ) si avrà                        
             

    1 :25=X:0,60

 X = 0.024 secondi


In tale tempo i pallini percorrono appena 4 metri e quindi il germano è già lontano.  Da questo esempio risulta che una cartuccia avrà maggior efficacia con una rosata più corta e quindi minore dispersione. Il selvatico quindi verrà centrato da un numero maggior e di pallini.  Si consideri per comprendere meglio,una cartuccia di 36 grammi con una rosata che a 50 metri sia di 3 tre metri.                  

 

1:180 = x:3

x=0,016 secondi 


Il germano percorrerà 0,40 metri  la risultante di  25x0.016=m. 0,40.Il volatile quindi è colpito da un maggior numero di pallini.
Written by :
Administrator
 
Feed RSS: Leggi le news venatorie
Banner
Banner
Banner