Veterinaria

Delle numerose malattie che i cani da caccia possono contrarre, vengono trattate qui di seguito solo le più importanti, fornendo inoltre utili informazioni sulle possibilità di vaccinazione. Quando il cacciatore si accorge di un comportamento non del tutto abituale del proprio cane, che rifiuta il cibo o che addirittura presenta sintomi di una malattia, dovrebbe rivolgersi al più presto possibile ad un veterinario. Se il disturbo è scoperto precocemente e rapidamente terapizzato, la prognosi per un ritorno alla normalità è in genere molto favorevole.A partire dall'ottava settimana d'età si dovrebbe vaccinare i cuccioli contro il cimurro, l'epatite, le varie epidemie canine e la tosse del canile. Queste vaccinazioni basilari dovrebbero essere ripetute due volte e a dipendenza delle prescrizioni è necessario eseguire anche una vaccinazione antirabica.  La maggior parte delle malattie che colpiscono i cani da caccia non sono pericolose per l'uomo ad eccezione della rabbia che può essere trasmessa. Là dove mancano le necessarie precauzioni sono presenti in gran numero i parassiti: ascaridi, vermi solitari comprese le specie pericolose, zecche, acari e un po' più innocue, le pulci. Nella seguente tabella vengono descritte le malattie più frequenti che colpiscono i cani da caccia

TOSSE DEL CANE – La tosse nei cani da caccia

La tosse del cane e' un sintomo che può rivelare altre gravi patologie:Cos'è la tosse?La tosse è un riflesso che si origina in seguito alla stimolazione di aree "tussigene" il cui scopo è quello...

Cani: Torna la rabbia in Italia, tutto quello che devi sapere..

Veterinaria - Speciale Cani da Caccia: Torna la Rabbia in Italia, ecco cosa sapere.Evidenziata nella Regione Friuli Venezia Giulia nell’ottobre 2008, l’epidemia di rabbia silvestre si è estesa ora anche alla Regione Veneto. Un...

DISTURBI INTESTINALI o Sindrome Dilatazione e Torsione Gastrica del cane (GDV)

Sindrome Dilatazione - Torsione - Gastrica (GDV)La dilatazione e torsione gastrica è una condizione molto pericolosa per la vita del cane. Lo stomaco si gonfia a causa di un rapido accumulo di gas, si...

Caccia e Cacciatori Sardi in aiuto dell’ASL di Nuoro

Caccia in Sardegna: Stagione venatoria 2013/2014 - L'ASL di Nuoro chiede la collaborazione dei cacciatori per la ricerca e prevenzione della peste suina e della trichinella. Verranno interessati i cinghiali e volpi cacciate...

Il Papillomavirus orale: cause, sintomi e cure.

Spesso sottovalutato o del tutto sconosciuto, il virus del papilloma crea al cane fastidi che possono tramutarsi in pericoli reali. Nei casi più gravi si potrà intervenire chirurgicamente, anche se di norma la malattia...
filariosi

Malattia dei cani da caccia, la filariosi: sintomi e rimedi

Siamo in piena estate e le zanzare non danno tregua. La loro puntura può essere innocua, ma in alcuni casi le conseguenze possono essere spiacevoli, soprattutto se il soggetto punto è un cane. I...

Influenza A: negli USA il primo cane contagiato.

Nuovi casi di contagio del virus 'AH1N1' sugli animali, è notizia di ieri, a New York è stato registrato il primo caso di cane contagiato dal virus A/H1N1. Lo riferisce una nota dell'American Veterinary...

Otiti: i cani più a rischio

E’ tutta questione d’orecchio: proprio la forma del padiglione auricolare, pendulo e calante,  predispone o meno il cane all’insorgenza di otiti croniche. Il buon cacciatore che ama il proprio cane una volta scoperto il...
Seguita

Malattia di Lyme: cause e sintomi

Con l’arrivo della primavera, le temperature miti e le giornate sempre più lunghe ci spingono a intraprendere lunghe passeggiate nei boschi con il nostro cane. Anche se la vita all’aria aperta di sicuro farà...
addestramento dietro

Parvovirosi nei cani da caccia: come prevenirne la gastroenterite infettiva

La primavera si sta avvicinando velocemente e con l'arrivo delle temperature più calde è necessario controllare ancora meglio la salute dei cani. Gli ausiliari da caccia sono meno impiegati durante l'attività venatoria, ma non...

CACCIA E CACCIATORI