Capriolo al forno in umido

0

Capriolo al forno in umido

Preparazione 10min, cottura 2ore, difficoltà Media

1,5 kg di carne di capriolo, 3 cucchiai di farina, 2 coste di sedano, 2 carote, 2 cipolle, 2 foglie d’alloro, alcune bacche di ginepro, 8 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 1 bicchiere di vino rosso corposo, sale.

Pulite il sedano, le carote e le cipolle e tagliate tutto a pezzetti, quindi rosolateli in una casseruola con 2 cucchiai di olio, aggiungendo anche le foglie d’alloro e le bacche di ginepro e mescolando con un cucchiaio di legno.

Nel frattempo, tagliate la carne a pezzi, infarinateli e poi fateli appena rosolare in una padella con 2 cucchiai di olio. Trasferiteli quindi in una teglia in cui avrete versato l’olio rimasto e le verdure rosolare, mettete in forno a 220 °C e fate dorare i pezzi di carne, girandoli spesso.

 

Quando saranno dorati aggiungete metà del vino, fatelo evaporare, rigirando spesso la carne, quindi salate e portate a termine a cottura per un totale di circa 2 ore, bagnando di tanto in tanto con un po’ d’acqua e un po’ del vino rimasto, fino a esaurimento. Servite caldo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCapriolo ai mirtilli
Articolo successivoCapriolo al ginepro
Meloni Pierfilippo
Giornalista pubblicista e fondatore di Caccia Passione. Correva l'anno 2002 quando diedi vita al portale internet, mettendo a frutto tre grandi passioni, quella in lettere moderne, l'altra per l'informatica e altresì per l'attività venatoria. Negli anni Caccia Passione è divenuto Testata giornalistica ove oggi scrivono le migliori "Penne" giornalistiche d'Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here